NTA

NTA 14

<< 1.3. Norma di correlazione tra gli atti del Piano di Governo del Territorio | NTA Indice | 1.5. Tutela del patrimonio culturale >>

1.4. Norma di raccordo con gli altri strumenti di pianificazione territoriale e settoriale

Nel rispetto del vigente ordinamento Comunitario, Statale e Regionale, le trasformazioni del territorio sono assoggettate alle disposizioni dettate dagli strumenti di pianificazione generale e settoriale sovraordinati, dal Regolamento Edilizio e degli altri regolamenti comunali, secondo la rispettiva competenza.

1.4.1. Piano territoriale paesistico regionale

Il piano territoriale paesistico regionale, di seguito denominato PTPR, approvato con deliberazione del Consiglio regionale n. VII/197 del 6 marzo 2001, ha natura di quadro di riferimento per la costruzione del Piano del Paesaggio Lombardo e di strumento di disciplina paesistica del territorio. Il PTPR conserva validità ed efficacia sino all’approvazione del Piano Territoriale Regionale con valenza paesaggistica previsto dall’articolo 19 della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12.

La disciplina paesistica del PTPR esprime differenti regimi di tutela secondo quanto previsto dalle Norme di attuazione dello stesso.

1.4.2. Piano territoriale di coordinamento provinciale

il Piano territoriale di coordinamento provinciale, di seguito denominato PTCP, approvato con deliberazione del Consiglio provinciale n. 55 del 14 ottobre 2003, è atto di indirizzo della programmazione socio-economica della provincia ed ha efficacia paesaggistico-ambientale. Il PTCP esprime indirizzi, direttive e prescrizioni secondo la disciplina dettata dalle Norme di Attuazione dello stesso e ai sensi dell’articolo 15 della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12.

1.4.3. Parco Agricolo Sud Milano

Il territorio comunale di Bareggio è interessato dal “Parco regionale di cintura metropolitana Parco Agricolo Sud Milano” istituito con la l.r. 23 aprile 1990, n. 24, così come delimitato dal Piano Territoriale di Coordinamento del Parco Agricolo approvato con D.g.r. 3 agosto 2000 – n. 7/818. Il Piano Territoriale di Coordinamento del Parco Agricolo Sud Milano (di seguito denominato PTC del PASM) ha effetti di piano paesistico coordinato, ai sensi dell’art. 57 del d.lgs. 31 marzo 1998 n. 112, con i contenuti paesistici del piano territoriale di coordinamento provinciale.

Le previsioni urbanistiche del PTC del PASM sono immediatamente vincolanti per chiunque, sono recepite di diritto negli strumenti urbanistici comunali dei comuni interessati e sostituiscono eventuali previsioni difformi che vi fossero contenute, ai sensi dell’art. 18, comma 4, della legge regionale 30 novembre 1983, n. 86.

Nelle aree comprese nel perimetro del Parco regionale, sono vincolanti, anche qualora non espressamente richiamate nelle presenti RG, le previsioni del Piano Territoriale di Coordinamento del Parco.

Le aree agricole all’interno del perimetro del parco sono comprese nei “Territori agricoli di cintura metropolitana” (art. 25 delle Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM); all’interno dei territori di cui sopra, sono individuati:

  • gli ambiti delle tutele ambientali, paesistiche e naturalistiche
    • Riserva Naturale del Fontanile Nuovo (art. 28 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Zona di transizione tra le aree della produzione agraria e le zone di interesse naturalistico (art. 32 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Zona di tutela e valorizzazione paesistica (art. 34 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
  • Gli ambiti della fruizione
    • Sub. zona cave cessate (art. 37 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
  • Gli elementi puntuali di tutela ambientale, paesistica, architettonica e monumentale
    • Emergenze storico – architettoniche, manufatti della storia agraria (art. 40 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Fontanili e zone umide (art. 41 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Navigli e corsi d’acqua (art. 42 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Percorsi di interesse storico-paesistico (art. 43 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Marcite e prati marcitoi (art. 44 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)
    • Le aree di coltivazione di cave (art. 45 Norme Tecniche di Attuazione del PTC del PASM)

<< 1.3. Norma di correlazione tra gli atti del Piano di Governo del Territorio | NTA Indice | 1.5. Tutela del patrimonio culturale >>